x

Xoana - Palma di Montechiaro

 Vivo qui
0
 Visitato
0
 Ci andr˛
0

Statuine lignee di etÓ greca (VII-VI secolo a.C.) furono rinvenute in un deposito votivo vicino a sorgenti sulfuree, in c/da Tumazzo.
Esse si presentarono alla scoperta protette da un involucro di zolfo pietrificato che ne permise la conservazione. Lo scavo fu effettuato dall'archeologo palmese Giacomo Caputo nel 1934.
Rappresentano tre figure femminili stanti, vestite di peplo e con copricapo (polos). La pi¨ antica di fine VII secolo a.C. si ricollega alle terracotte coeve di Selinunte. Le altre due risalenti alla prima metÓ del VI secolo a.C. richiamano una kore calcarea proveniente da Monte Casale (al confine tra le attuali province di Siracusa e Ragusa). Confronti sono stati identificati nell'ambito della scultura attica della prima metÓ del VI secolo a.C.
Le statuine palmesi sono esposte al Museo Archeologico regionale Paolo Orsi di Siracusa.
Inserito da Elisabetta Castellana   

+ Inserisci info

ę Elisabetta Castellana

+ Inserisci foto
Inserisci la prima recensione!
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
SU
ETNAPORTAL.IT

Area archeologica della Zubbia (Grotta Zubbia)

 

Torre San Carlo

 

Santuario di San Giuseppe Maria Tomasi e Monastero del SS. Rosario (Monastero delle Benedettine)

 


Scopri altre risorse
+ Inserisci risorsa

Maschere in Pietra Lavica

 

Statua di Maria SS. dell'Udienza

 

Le Statuine di OcchiolÓ

 


Scopri altre risorse
ATTIVITA' COMMERCIALI NELLE VICINANZE

Seguici su       






Caricamento...

Visualizza sulla mappa

Vicino me

Visualizza sulla mappa

Mappa

Cambia lingua